LEGNO STRUTTURALE

La bioedilizia è un modo di costruire o ristrutturare un edificio nella maniera più ecologica possibile, integrando e ottimizzando l’uso di materiali naturali con le tecniche costruttive adatte a ridurre l’impatto energetico e così ottenere una casa a basso consumo, salutare per chi ci abita.

Il legno XLAM utilizzato per l’impianto strutturale degli edifici Urban-Bio, sia per le sue caratteristiche tecniche, sia per il piacevole impatto percettivo, risponde in modo soddisfacente e performante alla filosofia Human House.
È importante per la salute del corpo e della mente, circondarsi di edifici sani, lasciandosi avvolgere e proteggere da involucri abitativi caldi e accoglienti, che richiamino l’ancestrale sensazione di piacevolezza vissuta nel grembo materno.

È importante precisare che il legno, costituisce l’anima portante della costruzione ma non sarà direttamente esposto agli agenti esterni poiché rivestito da una struttura che lo proteggerà da intemperie, formazione di muffe e attacchi di insetti. Il legno, inoltre, è un materiale estremamente durevole e resistente all’umidità, basti pensare alle costruzioni in legno risalenti al Medioevo dalla resistenza immortale o che buona parte della città di Venezia sorge su una paleria lignea così come la Stazione Centrale e il Palazzo Reale di Amsterdam.

1 – Tinteggiatura.
2 – Rivestimento pareti in doppia lastra (normale e fibrata).
3 – Guaina anti-vibrazione su montante.
4 – Profilo montante a “C”.
5 – Isolante (lana di roccia).
6 – Guaina anti-vibrazione su montante.
7 – Pannello XLam.
8 – Isolamento della facciata in fibra di legno/lana di roccia.
9 – Paraspigolo.
10 – Rete porta-intonaco.
11 – Rasatura (due strati).
12 – Strato finale facciata (intonachino).

SISTEMA PARETI A SECCO

La lavorazione a secco è parte integrante del particolare sistema di costruzione Urban-Bio, che a differenza di quella a umido, non implica nel processo di costruzione l’utilizzo dell’acqua o l’impiego di materiali di connessione che necessitino di consolidarsi dopo la posa, come collanti o sigillanti.
Urban-Bio, nella costruzione o ristrutturazione abitativa applica la soluzione a secco nelle parenti divisorie interne e perimetrali, con materiali stratificati assemblati su una intelaiatura di acciaio e lastre di cartongesso e gesso fibra, riempite nell’intercapedine con lana di roccia.

Il vantaggio delle tecniche costruttive a secco consiste nell’ottimizzare tempi e costi di costruzione, in un elevato risparmio energetico grazie all’alta efficienza termica e nella riduzione dell’impatto acustico. Inoltre, sono sistemi maggiormente ecosostenibili, in quanto gli elementi, grazie alla facilità di montaggio-smontaggio, possono essere riciclati, sostituiti o riutilizzati.

Generalmente in Italia la costruzione di edifici, soprattutto quelli residenziali, è stata quasi sempre eseguita con la tecnologia ad umido, utilizzando mattoni in laterizio uniti da malte e/o calcestruzzo armato. Urban-Bio è precursore, nel nostro Paese, nell’utilizzo di tecniche costruttive alternative, anche nella realizzazione ed utilizzo nelle sue costruzioni di solai e massetti a pavimento a secco.

SISTEMI ISOLAMENTO

La componente di termoisolamento e isolamento acustico viene svolta efficientemente grazie alle nobili prestazioni del legno strutturale: il suo coefficiente di conducibilità termica, a parità di spessore, è un terzo di quello del laterizio e un decimo di quello del calcestruzzo. Non venendosi a creare dei ponti termici, che generano condense e dispersioni, le prestazioni energetiche e il comfort abitativo della struttura migliorano sensibilmente.

Le travi in legno, grazie all’elasticità e alla porosità intrinseca del materiale, trasmettono alla struttura minori vibrazioni rispetto al calcestruzzo ed acciaio.

La capacità di isolamento delle Human House, viene inoltre rafforzata esternamente, mediante l’utilizzo di lana di roccia o fibra di vetro applicata ai rivestimenti delle pareti perimetrali come il cappotto, o attraverso l’adozione di tecniche performanti come le ‘pareti ventilate’.

Internamente, la rifodera e il riempimento a saturazione delle pareti con lana di roccia a media densità completano la funzione di isolamento.

IMPIANTISTICA AVANZATA

L’obiettivo delle abitazioni Human House, è far sentire al sicuro grazie a un servizio completo e integrato di progettazione impiantistica avanzata, prediligendo un unico fornitore e precisamente di energia elettrica. Sviluppiamo vaste proposte di alta qualità e valore tecnologico, in grado di semplificare i gesti quotidiani delle persone attraverso la domotica e l’automazione.

Particolare riguardo è rivolto ai consumi e alla sostenibilità, per tal motivo, ove possibile scegliamo risorse energetiche rinnovabili per la produzione di riscaldamento/raffreddamento di aria e acqua, grazie all’utilizzo di pannelli fotovoltaici e inverter, oltre che collettori solari.

Ci piace stare sempre al passo con le tendenze in fatto di tecnologia e con un piede nel futuro; le recenti tecniche di raffrescamento e raffreddamento con pompe di calore e VMC sono uno standard per noi.

La rivoluzione ai vertici della tecnologia dello scambio termico è, invece, l’innovativo riscaldamento elettrico a pavimento realizzato con il nastro di metallo amorfo. Un prodotto, quest’ultimo, che ci consente di scaldare ambienti e superfici in modo naturale e a costi contenuti.